Cansiglio 2019

Ancora una volta in Cansiglio per difendere un “Bene Comune”, un bene che da più di mille anni è un patrimonio demaniale inalienabile. Un “Bene Comune”  che è quindi proprietà di tutti noi e non può e non dovrà mai essere proprietà di “pochi”. Tante le Associazioni ambientaliste presenti. Più di cinquecento  i “difensori” di questo “Bene Comune”. Una giornata splendida. Paesaggi   mozzafiato.  Di seguito una piccola rassegna fotografica.  

Continua a leggere

31° Marcia per il Cansiglio

  Estratto dell’articolo di Michele Boato e Toio de Savorgnani  pubblicato  “Tera e Aqua” rivista dell’Ecoistituto del Veneto Alex Langer. “Nel 1986 la prima interrogazione in Consiglio regionale (senza vera risposta) sulle voci di nuovi impianti e piste in ForcellaPalantina, per collegare Pian Cavallo al Cansiglio e poi il blocco dei lavori abusivi per una nuova strada in Val Salatis,come conseguenza di un blitz e di una denuncia da parte di Fabio Favaretto del Cai e del consigliere reg. Michele Boato.  Nel 1987 una prima uscita di Toio de Savorgnani e altri pochissimi partecipanti,contro la gara di sci in Val Salatis in luglio, su un nevaio, fino ad allora perenne, ma qualche anno dopo scomparso.  Nel 1988 la prima grande manifestazione, organizzata in breve tempo dopo che il CAI di Sacile avvisò che, da casera Palantina in giù, nel bosco erano segnati con nastri da cantiere i percorsi delle piste…

Continua a leggere

30° Marcia per il Cansiglio

  Il Cansiglio è un bene comune, affidatoci dalla storia e dalle generazioni passate, è nostro dovere conservarlo intatto per le generazioni future. Nessuna parte di Cansiglio va venduta e privatizzata, esistono valide alternative alla vendita quali la concessione per un lungo tempo. La grande Foresta del Cansiglio deve diventare un’area protetta, altrimenti gli interessi economici prevarranno su tutti gli altri. Lo sviluppo economico, soprattutto quello turistico, dovrà seguire davvero i criteri della sostenibilità e della compatibilità ambientale. Il Cansiglio è già parte di Rete Natura 2000, essendo sia SIC (Sito di Interesse Comunitario) che ZPS (Zona di Protezione Speciale), ma solo un’area protetta, come ad esempio una Riserva Naturale Regionale, potrà garantire una vera tutela naturalistica.Cansiglio, il Gran Bosco da Reme della Repubblica di Venezia, ha tutte le caratteristiche, grazie ai suoi valori naturalistici e storici, per diventare un patrimonio dell’umanità dell’Unesco, come Riserva della Biosfera. La prima tutela…

Continua a leggere

Ambientalisti e Alpinisti nella foresta del Cansiglio

Si avvicina, domenica 13 novembre, in consueto appuntamento annuale in “difesa del Cansiglio”. Il prossimo sarà  il 29°raduno.  Sono quindi  29 anni che il mondo ambientalista veneto e non solo si ritrova unito a difendere un bene che è veramente, senza retorica, di tutti. Nell’invitarvi a partecipare, il programma completo lo trovate qui sotto, vi lasciamo questa volta alla lettura delle due pagine di “tera e aqua” la rivista dell’ecoistituto del veneto Alex Langer, che riassumono le motivazioni per le quali è importante anche quest’anno partecipare a questa iniziativa                                            

Continua a leggere

In difesa del Cansiglio 2015

  Perché torniamo in Pian Cansiglio di Toio de Savorgnani* e Michele Boato**  Abbiamo iniziato a ritrovarci nel 1988, ormai 27 anni fa, quando sembrava imminente il taglio del bosco, la realizzazione della prima pista e poi del primo impianto di collegamento tra il Pian Cavallo e il Cansiglio veneto, ancora  integro. Da allora non ci siamo dati appuntamento solo a Casera e Forcella Palantina, ma anche in altri luoghi in pericolo, da cui lanciare un messaggio forte: per più anni sulla cima del monte Pizzoc, dove i ruderi della base militare rischiavano di trasformarsi in alberghi e piste da sci. Anche in Pian Cansiglio abbiamo camminato per più anni, per chiedere che la base militare in dismissione non venisse trasformata in un lunapark pseudo sportivo e proprio davanti a quei cancelli, per la prima volta  abbiamo fatto la proposta che il Cansiglio diventi Patrimonio dell’Umanità- Unesco come Riserva della…

Continua a leggere

In difesa del Cansiglio 2015

Programma Domenica 15 novembre 2015 28° raduno AMBIENTALISTI ED ALPINISTI IN DIFESA DELL’ANTICA FORESTA DEL CANSIGLIO   9.30  Raduno al parcheggio del Passo della Crosetta (m. 1127) sulla strada provinciale 422.  10.00 Partenza lungo la strada e poi, prima del Ponte di Val Cappella, si prende a destra il sentiero naturalistico N, seguendo l’antico tracciato medioevale della Strada del Patriarca, verso Camp della Mussa fino all’inizio dei Bech, dove si intercetta l’Anello del Pian Cansiglio e si tiene la destra (sentiero segnato con le lettere  M, N, O), verso il Pian de le Code. Si passa per il Bus de la Lum e si scende alla strada sterrata di Val Palazzo, prendendo a destra. Dopo un centinaio di metri si svolta a sinistra seguendo l’indicazione Anello del Pian Cansiglio, fino alla strada sterrata dell’Archetton. Si gira a sinistra (area picnic) e si prosegue su strada asfaltata fino alla strada sp 422 (campo da golf,…

Continua a leggere