Manifestazioni


Attività in cansiglio 1-9 Agosto 2015

 Sabato 1 agosto Il Giardino Botanico Alpino A cura dell’Associazione Naturalistica Lorenzoni Visita al Giardino con esperto in botanica. Ritrovo al Giardino ore 15.30. Durata circa 2 ore. Per tutti. La visita è inclusa nel biglietto di ingresso al Giardino.   Domenica 2 agosto Il Giardino Botanico Alpino A cura dell’Associazione Naturalistica Lorenzoni Visita al Giardino con esperto botanico. Ritrovo al Giardino ore 10.30. Durata circa 2 ore. Per tutti. La visita è inclusa nel biglietto di ingresso al Giardino. Nel pomeriggio è prevista una breve vista al giardino (ore 15.30) a cui seguirà conferenza a tema. Biodiversità delle aree protette A cura del corpo forestale dello Stato – UTB Vittorio Veneto Facile escursione nella riserva naturale biogentetica di Campo di Mezzo Pian Parrocchia in Pian Cansiglio. Ritrovo ore 9.30 presso il piazzale del Rifugio San Osvaldo in Pian Cansiglio. Durata mezza giornata. Flora e vegetazione del Cansiglio A cura…

Continua a leggere

Palantina 2014 – Domenica 9 novembre

27 anni di marce e denunce a difesa del Cansiglio di Toio de Savorgnani e Michele Boato SIAMO TUTTI SINDACI DEL CANSIGLIO Il tavolo di concertazione istituito tra la Regione e i Comuni della parte veneta di Cansiglio per condividere interventi, progetti e strategie, potrebbe sembrare la scelta giusta, ma sappiamo quanto le amministrazioni locali desiderino “mettere le mani su Cansiglio”, lo vanno dicendo da decine di anni. Ci chiediamo perché le associazioni ambientaliste siano escluse dal tavolo di concertazione, visto che sono portatrici di interessi diffusi e rappresentano, con i loro iscritti e simpatizzanti, un numero di cittadini superiore agli abitanti di quei Comuni. Il Cansiglio non appartiene solo ai Comuni locali, ma a tutta la comunità regionale, nazionale ed europea. Se ai sindaci viene concesso di decidere all’interno del Cansiglio regionale, anche le Associazioni ambientaliste rivendicano il diritto alla presenza dei loro rappresentanti. Il Cansiglio è un bene…

Continua a leggere

26° Marcia per il Cansiglio

DOMENICA 10 NOVEMBRE 2013 26° MARCIA DI ALPINISTI ED AMBIENTALISTI A CASERA E FORCELLA PALANTINA. Eccoci  ancora qui, è il 26° anno delle nostre marce in difesa dell’antica foresta del Cansiglio. Anche se durante l’anno abbiamo avuto buone notizie sulla non fattibilità del collegamento Pian Cavallo con  l’Alpago, pensiamo che sia comunque necessario tenere alta l’attenzione sul Cansiglio, perché in tutti questi anni abbiamo assistito a tanti colpi di coda e anche perché il  Cansiglio in questi mesi è balzato agli onori della cronaca per la sovrappopolazione dei cervi e per  un possibile impianto eolico sul monte Pizzoc. Di questi aspetti  ne hanno parlano  i giornali, i politici, i semplici cittadini. L’impianto eolico che il comune di Fregona vorrebbe installare sul monte Pizzoc è “energia giusta in un posto sbagliato” in quanto il monte  Pizzoc è, oltre ad un sito di estremo pregio paesaggistico e ambientale, un valico di massima importanza per…

Continua a leggere

Tutti in Cansiglio

Il periodo è estremamente critico, come non lo era da molti anni. Siamo tornati al punto di partenza di quando abbiamo iniziato le nostre azioni a metà anni 80,  poi sfociate nella prima  manifestazione del 1987 e poi quella del 1988 con oltre 2000 partecipanti.  Nella fase attuale, da una parte la Regione Veneto  sta  decidendo quali sue proprietà mettere in vendita per “fare cassa” al fine di sopperire alla mancanza di risorse e, guarda caso, il Cansiglio ( una parte della piana centrale) è una delle prime a comparire nell’elenco ( vedere sotto su Informazioni l’appello da inviare in regione)   Dall’altra parte è più forte che mai il pericolo che venga  approvato il collegamento con impianti di risalita tra il Pian Cavallo e l’Alpago attraverso Forcella Palantina, progetto che ha ripreso fiato e vigore dopo la promessa della Regione Friuli Venezia Giulia di finanziare con ben 8 milioni di Euroi il collegamento! Il resto…

Continua a leggere

In marcia per salvare il monte Pelmo e Mondeval. Manifestazione indetta da Mountain Wilderness

Riceviamo da Toio de Savorgnani, membro del direttivo di Mountain Wilderness, e pubblichiamo. Domenica 13 marzo 2011 NELLA SPERANZA DI RITROVARCI IN TANTI, IN DIFESA DELLE NOSTRE MONTAGNE,   Vi segnaliamo, per chi abbia a cuore il futuro degli ambienti naturali delle nostre Alpi, che nelle Dolomiti del Cadore si sta prospettando un’iniziativa devastante con la realizzazione di un mega carosello sciistico tra S.Vito di Cadore e Pescul in Val Fiorentina. Gli impianti andrebbero ad intaccare una zona particolarmente sensibile, integra e di eccezionale importanza storica, archeologica, geologica, vegetazionale e faunistica (zona SIC e sito Unesco n°1). Parlo dei versanti meridionali delle Rocchette di Prendera e parte della famosa Alpe di Mondeval. Riteniamo che questo progetto per ora solo in fase preliminare (ma i sostenitori spingono sull’acceleratore per vedere tutto già in funzione tra pochi anni) sia il più grande scempio in territorio dolomitico mai realizzato. Si parla di circa 25 Km…

Continua a leggere

Manifestazione in Cansiglio: resoconto

Tutte le associazioni ambientaliste del Veneto e del Friuli, la nostra era presente con quasi 40 persone, si sono date appuntamento in  Cansiglio,  domenica 14 novembre, per il 23° anno consecutivo.  Oltre 400 i partecipanti che hanno fatto l’escursione, chi da Pian Canaie o da Colindes in Veneto, chi da Pian Cavallo in Friuli. Il ritrovo è avvenuto a Casera Palantina dove è stato fatto il punto della situazione, con discorsi brevi ma molto incisivi e messaggi anche molto duri, lanciando messaggi ben precisi al mondo politico sia del Veneto che del Friuli. E’ stata data la notizia che pochi giorni prima, era stata depositata alla Procura della Repubblica di Pordenone la denuncia per la realizzazione  del Tremol 2 che è stata autorizzata con una procedura irregolare, ad esempio senza la VIA, valutazione di impatto ambientale obbligatoria  quando si opera anche esternamente ma in prossimità di aree SIC e ZPS; la stessa denuncia è…

Continua a leggere

Manifestazione in Cansiglio

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2010 MARCIA IN DIFESA DELL’ANTICA FORESTA DEL CANSIGLIO PROGRAMMA  ORE  7.45  partenza del pullman da Gaiarine, presso Piazza Vittorio Emanuele                  ( Piazza del Municipio) ORE  8.00  partenza del pullman da Francenigo, presso Piazzale delle Scuole Elementari ORE  9.30  raduno al Villaggio Cimbro di Pian Canaie (tra Campon e Colindes) ORE 10.00 partenza ORE 11.30 arrivo a Casera Palantina ( m 1580). Sosta per chi non se la sente di affrontare la salita                  fino a Forcella Palantina. ORE 13.00 arrivo ( per chi se la sente)  a Forcella Palantina (m 1780) ed in Val di Sassi ( m1800).                  Pranzo al sacco ed interventi in Val di Sassi ORE 14.30 inizio ritorno verso Pian Canaie ORE 17.00 Partenza per il rientro.

Continua a leggere

14 Novembre 23° Incontro in difesa del Cansiglio

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2010   23° ANNO DI  INCONTRI DI ALPINISTI, AMBIENTALISTI E GENTE COMUNE IN DIFESA DELL’ANTICA FORESTA DEL CANSIGLIO.                                              Manifestazione 2009   Anno dopo anno continuiamo a trovarci e questo è già un molto importante, poiché significa che non ci siamo stancati, che è ancora forte  il nostro desiderio di conservare integro il Cansiglio per le generazioni future e anzi di impegnarci per migliorarlo.  Anno dopo anno speriamo sempre di poter dare la buona notizia che è stata istituita un’Area Protetta  e che la possibilità di realizzare il collegamento  con impianti di risalita tra l’orrendo “non luogo” Pian Cavallo e il Cansiglio veneto è tramontata per sempre, ma non è ancora  arrivato quel momento, anzi, siamo per l’ennesima volta in piena bufera. Il famoso collegamento è stato in qualche modo recepito sia…

Continua a leggere