Blog Amica Terra
Notiziario
Libri consigliati
Newsletter

Tieniti aggiornato sulle novità del sito tramite la nostra newsletter

Name:

Email:

Home Post Caccia: sondaggio

Caccia: sondaggio

 

L’Italia non ama la caccia, chiede di abolirla o ridurla e domanda più
sicurezza rispetto al rischio doppiette. Questioni che non possono più
essere ignorate”
. Lo sottolinea la LIPU-BirdLife Italia a proposito del
sondaggio sulla caccia realizzato dalla Ipsos per il  ministro del Turismo
Michela Vittoria Brambilla.


“Il sondaggio Ipsos – sostiene la LIPU - conferma pienamente, e anzi
rafforza, l’immagine di un Paese che non ama l’attività venatoria, che la
considera un’inutile crudeltà e che vorrebbe fortemente limitarla o
addirittura, in percentuali molto alte, abolirla del tutto.
 

“Tra i tanti dati rilevanti del sondaggio, è bene evidenziarne alcuni: il 73%
degli italiani chiede di contenere la stagione di caccia al massimo tra i mesi
di ottobre e dicembre; l’82% chiede il divieto di caccia agli uccelli migratori;
il 78% desidera che sia aumentato il numero delle specie non cacciabili.
Dati inequivocabili, in parte già emersi da autorevoli ricerche recenti ma che
il sondaggio Ipsos-Ministero del Turismo mostra con ancora più vigore, anche
perché acuiti dai paradossali tentativi, da parte dei cacciatori ultrà, di
ampliare addirittura le maglie della caccia italiana.


''Finiti i tempi della caccia come mezzo di sostentamento o attività
tradizionale da preservare –
prosegue la LIPU - oggi la caccia e' considerata
dalla maggioranza degli italiani come un'esperienza avulsa dalla realtà' e
lontana dalle sensibilità' diffusa, che vede invece nella ura una dimensione
da vivere, in pace e serenita', e negli animali selvatici degli esseri senzienti
da conoscere e rispettare.


“Ma ci sono altri dati su cui riflettere, e riguardano il serio problema della
sicurezza: i
l 74% degli italiani chiede che la caccia sia vietata di domenica e
nei giorni festivi; l’80% teme le escursioni durante la stagione di caccia;
l’85% chiede di aumentare le distanze di sparo da oasi e sentieri; l’87%
chiede che la licenza di caccia sia concessa non prima dei 21 anni e non
dopo i 70.

“C’è infine – sottolinea la LIPU -  il dato di quell’80% di italiani che chiede lo
stop al libero ingresso dei cacciatori nei terreni privati
, attualmente
consentito dall’articolo 842 del Codice Civile. Si tratta di una norma piuttosto
pesante, che se da un lato ha garantito la cosiddetta “caccia sociale” e
della “gestione”, dall’altro penalizza in modo serio coloro che vivono in
campagna. Gravemente sottovalutata dagli stessi cacciatori, questa
problematica rischia oggi di deflagrare, considerati i disturbi provocati dai
fucili sempre più potenti, gli incidenti di caccia che si susseguono e
l’inadeguatezza delle misure di sicurezza, tra cui ad esempio le distanze
minime dalle abitazioni per l’esercizio della caccia.
 

“Sono questioni che non possono più essere ignorate e a cui la politica,
nazionale e regionale, deve dare risposte coerenti – conclude la LIPU -
anziché continuare a piegarsi alle pressioni delle piccole lobby venatorie, tra
mancate tutele, caccia in deroga e infrazioni comunitarie.”

 

 

 

Ultimo aggiornamento (Sabato 04 Aprile 2015 22:37)

 

Commenti   

 
0 #3 Lupita 2020-01-22 14:40
I seriously love your blog.. Great colors виагра
таблетки купить: https://viagravonline.com/
Citazione
 
 
0 #2 Myra 2019-12-11 19:53
I used to be suggested this website through my cousin. I'm now not positive whether this post is written by him as no one else
recognize such detailed about my trouble. You are wonderful!
Thank you!

Also visit my web site - viagra
without a doctor prescription: http://bookmarks2u.xyz/story.php?title=viagra-without-a-doctor-prescription-15
Citazione
 
 
0 #1 Lowell 2019-12-07 00:41
Hi, I think your website might be having browser compatibility issues.
When I look at your blog in Opera, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some
overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that,
awesome blog!

Also visit my homepage: meds online without doctor
prescription: https://www.gm016.com/space-uid-3106386.html
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Cansiglio 2019
Notizie in breve
Prev Next

La Banca europea ufficializza la svolta …

Conseguente impegno a sbloccare investimenti per mille miliardi di euro in 10 anni a sostegno di azioni per clima e ambiente. Rispetto alla prima bozza presentata a luglio,...

Administrator - avatar Administrator 16 Nov 2019 Hits:33 Ultime

Read more

Clima, gli eventi estremi causano perdit…

I danni aumentati del triplo in un solo anno. Si marcia verso i 3° C nonostante gli accordi di Parigi. I conti presentati a Ecomondo nella relazione sullo...

Administrator - avatar Administrator 08 Nov 2019 Hits:48 Ultime

Read more

Frana la collina a Miane: "E' colpa del …

MIANE – Una frana sulla collina dove è stato piantato il contestato vigneto di via Rive a Premaor alimenta nuovi timori. “Dove a fine luglio è stato raso al suolo...

Administrator - avatar Administrator 08 Nov 2019 Hits:48 Ultime

Read more

La strage silenziosa dei pettirossii

La strage silenziosa dei pettirossi, uccisi illegalmente ogni anno per la ‘polenta con osei’ Piccoli, fragili e indifesi, i pettirossi volano per centinaia di chilometri per svernare in Italia e...

Administrator - avatar Administrator 08 Nov 2019 Hits:42 Ultime

Read more

Per lo sviluppo sostenibile dell’Italia …

Roventini (Scuola Superiore Sant'Anna): «Permetterebbe di sviluppare nuove tecnologie, creare nuovi posti di lavoro, nuove imprese e portare di l'Italia sulla frontiera tecnologica di nuovi settori di ...

Administrator - avatar Administrator 11 Set 2019 Hits:70 Ultime

Read more

Le api riciclano la plastica, il perché …

Le api stanno riciclando la plastica per utilizzarla nella costruzione dei propri rifugi: perché non si tratta di una buona notizia. Le api riciclano la plastica per costruire le...

Administrator - avatar Administrator 11 Set 2019 Hits:83 Ultime

Read more

Cnr: «Centrale a carbone Tirreno Power: …

Centrale a carbone Tirreno Power: per il Cnr (Istituto di fisiologia clinica) si riscontra un +49% della mortalità in 12 anni. Lo studio è stato condotto su oltre...

Administrator - avatar Administrator 11 Set 2019 Hits:68 Ultime

Read more
Chi è online
 17 visitatori online
Visitatori dal 2/6/2010
319131
OggiOggi104
IeriIeri149
Questa settimanaQuesta settimana253
Questo meseQuesto mese3728
TuttiTutti319131
Area riservata